Exploring Tunisia 2018… in Africa con la mia Africa

Posted: agosto 7, 2018
Category: CSIG Magazine
Comments: 0

Giovanni Lando Fioroni Collaboratore WolflandRoa

16/25 Luglio… prima uscita intercontinentale per la S.S. Lazio Motociclismo e per il sottoscritto e la destinazione non poteva che essere: Africa… il nome della mia Moto;ma a Noi piace esagerare e le Africa protagoniste di questo viaggio sono state ben 4 (con la chicca di una storica RD03) con l’aggiunta di una GS1200ADV gradita ospite delle sorelline nipponiche.
Circa 1700 kilometri percorsi in senso antiorario in un anello virtuale in cui abbiamo attraversato, partendo dalla capitale Tunisi, località come… Biserta (la città africana più settentrionale), Rafayet (luogo di partenza della mitica Pista Rommel), il leggendario Lago Salato (con il suo “misterioso” pullman abbandonato), Douz (conosciuta ai più come Porta del Sahara), Matmata (sede del set di Star Wars), Djerba (la più grande isola nordafricana), Sfax (seconda città per grandezza della Tunisia), El Jem (nota per il suo anfiteatro romano) e Qayrawan (sede di una delle più importanti moschee tunisine).Insomma un viaggio condito da tante spettacolari attrazioni, geografiche e storiche, percorso in gran parte su strade sterrate e sabbiose, ma in fondo questo era quello che volevano le nostre maxi-enduro bicilindriche per una volta protagoniste nel loro habitat naturale.
Aggiungiamo a questo un costo della vita che ci ha consentito di spendere in media meno di 45 euro a giorno per i pasti, i pernottamenti, la benzina per le moto ed i tanti extra che ci concedevamo ed ecco qui la… Vacanza Perfetta!
Concludendo un ringraziamento agli Amici che hanno percorso con me la strada e gli Amici che mi hanno supportato nei preparativi del viaggio: Fabrizio di TuttoMotoRacing, Marco di Contimoto e Nicola di Honda Moto Roma.

Appuntamento al prossimo Report che sarà da..… stay tuned!

Seguici su: WolflandRoad

Leave a Comment

Your email address will not be published.